Darkroom 7,51 € per una bandiera Italiana: in scena a Spazio Tadini sabato 9 marzo 2013

Nel 2012, il 10 marzo, in quello che era lo studio di Emilio Tadini, prendeva forma una versione di Darkroom appositamente studiata in relazione al luogo/spazio fisico che la avrebbe ospitata. Nel frattempo il lavoro è proseguito, cresciuto e, nel 2013, il 9 marzo, Spazio Tadini ha il piacere di ospitare la nuova versione di Darkroom 7,51€ per una bandiera italiana, negli Spazi del Salone, nella cornice delle opere di Isa Locatelli.

All’interno del progetto Spazio, Corpo e Potere, un’idea di Federicapaola Capecchi e Francesco Tadini, Darkroom indaga l’essere-nel-tempo. È una performance di teatro, danza e visual. Attinge dal vivere quotidiano per raccoglierne e capire l’essenza della verità e la sua brutale bellezza. Un viaggio parallelo, visionario e suggestivo al tempo stesso, che riporta alla luce il ruolo e l’importanza dell’essere umano e della sua identità, proprio in un momento storico cosi topico come quello dell’attuale cambiamento che tutta l’umanità sta vivendo. Bianco, Rosso e Nero. I colori dell’uomo.

Darkroom, Elektromove, Spazio Tadini

Darkroom, Elektromove, Marco De Meo

Darkroom è un luogo di “morte e resurrezione”, un processo per accedere a reami che vanno oltre la percezione, dai quali attingere informazioni preziose per realizzare un inconscio collettivo.

Debole testimone di fronte a quello che accade nel mondo Elektromove (Marco de Meo) adotta l’unico strumento a sua disposizione; l’arte del puro intrattenimento che riporta più coscienti al presente, in un periodo storico di trasformazione.

DARKROOM , Elektromove, Spazio Tadini

DARKROOM , Elektromove, Marco De Meo

D A R K ROOM
7,51 € per una bandiera Italiana
di e con Marco de Meo.

Visuals designed by ELISA DRI

Prenotazione consigliata: +39 02 26 82 97 49 – federicapaola@spaziotadini.it

Annunci